Parole d’artista: Pascal Rambert | talk

Sulla scelta degli attori

«Io scrivo per gli attori. So subito a chi dare le parole. Per me scrivere è un modo per liberare l’inconscio da ciò che lo blocca. Cerco di aprirmi in modo che l’approccio sia diretto. È facile da fare, perché ho queste persone davanti a me e le catturo come un’aquila farebbe con un serpente».

La sua vita quotidiana

«Faccio yoga presto la mattina e poi comincio a scrivere due ore, tre già sono troppe. La sera vado alle prove e poi vado a teatro. Devo andare a teatro. Qualsiasi tipo di teatro. È come una malattia».

La scrittura

«Mi capita di scrivere ovunque. Non sono uno che ha le penne belle in ordine sulla scrivania. Non mi sento di scrivere come quello che si vede scritto sul passaporto “scrittore, regista”, ho qualche difficoltà. La scrittura è come una danza. Una sorgente, da cui fluisce. La lascio raffreddare un po’. Dico sempre agli attori: “Ascolta la scrittura”. Ecco, questo è la scrittura: un processo continuo d’ascolto».

Sul rapporto tra teatro e danza

«È il mondo a dare forma una forma al corpo. Non è che io mi metta a dire “devi rotolare” o “devi alzare il braccio”. Noi abbiamo tanti confini nella testa. Quando qualcuno mi dice “questo è danza”, “questo è teatro”, mi confondo. Questa è l’arte del teatro! E amo questo momento».

Sulla funzione politica del teatro

«Cerco di stare nel “presente”. La gente che c’è nel nostro teatro riflette la società che abbiamo. Vedo che oggi nel teatro non c’è una miscela, dobbiamo fare in modo che le persone pensino “Ma sai che c’è? Quasi quasi vado a teatro!”. Il teatro ha cambiato la mia vita, e spero che questo possa accadere anche per gli altri».

E poi, semplicemente, il teatro

«A teatro non amo altro che la semplicità, il teatro alla luce del giorno. C’è qualcuno che parla, e quello è l’inizio del teatro. È questo che mi piace, e mi piace farlo tutti i giorni. La cosa bella del teatro è che è il centro di qualcosa che condividiamo tutti. Mi serve la semplicità, e il silenzio».

 

di Renata Savo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...