Archivi tag: laboratori biennale teatro

Le Olimpiadi di Venezia

Il 5 agosto si aprono le Olimpiadi di Rio de Janeiro.
Giorno di festeggiamenti, certo, che non possono però far dimenticare le mille contraddizioni.
Sarà interessante parlarne con la regista brasiliana Christiane Jatahy e sapere che ne pensa di questo evento.
Ma intanto mi piace pensare che anche a Venezia, con la Biennale College, si stiano “giocando” delle Olimpiadi: meno eclatanti, forse, ma certo altrettanto emozionanti.
Ed è un’olimpiade speciale, grazie agli “atleti del cuore” di artaudiana memoria, quegli attori e quelle attrici che come ogni estate animano, danno vita, calore, anima, sudore e sangue ai laboratori veneziani.

Continua a leggere Le Olimpiadi di Venezia

Annunci

Nel Laboratorio di Jan Lauwers

Lo spazio è immenso e vuoto: pavimento di compensato, arcate che prolungano il soffitto al cielo, una fila di sedie nere coperte di abiti, da un lato, e un tavolo-regia coperto di documenti, computer e un vaso di vetro pieno di frutta colorata, dall’altro. Due finestroni aperti sul cortile dell’Arsenale proiettano fiocamente all’interno della stanza quel sole che fuori brucia. È la Sala d’Armi che sta ospitando, all’interno del progetto La terra trema, il laboratorio di Jan Lauwers che ha scelto come territorio “tremante” di lavoro l’Europa

Continua a leggere Nel Laboratorio di Jan Lauwers

Interviste dal laboratorio di Antonio Latella: Francesco Martino

La parola ai partecipanti dei laboratori inseriti nel progetto La terra tremaIl tema diventa pretesto per raccontarsi, esprimere la propria prospettiva sul lavoro del workshop e sul mondo in cui vivono e lavorano.

Intervista a Francesco Martino, dal laboratorio diretto da Antonio Latella che lavora su Città del Vaticano.

Continua a leggere Interviste dal laboratorio di Antonio Latella: Francesco Martino

Un “terremoto” alle prove di Latella

“La terra trema” all’interno della Biennale di Venezia. Per il regista Antonio Latella, il terremoto prende la forma di uno degli scandali più sconvolgenti della storia della Chiesa: la pedofilia. Per esplorare questo tema, Latella ha riunito un gruppo eterogeneo “in via di estinzione” – come afferma in tono scherzoso – di attori, registi e drammaturghi provenienti da tutta Italia. Volti intensi, corpi che raccontano già di per sé storie molto diverse, corpi consapevoli del loro essere in scena e desiderosi di mettersi in gioco. C’è un clima molto rilassato in sala – di grande collaborazione e stima reciproca – ma allo stesso tempo una grande concentrazione: i partecipanti sono tutti presenti, puntuali e pronti al lavoro.

Continua a leggere Un “terremoto” alle prove di Latella

Lauwers alla Biennale Teatro 2010-2015: un percorso con gli articoli del laboratorio di critica

Jan Lauwers, alla Biennale 2015 il 5 agosto con The blind poet, è un artista che è stato più volte protagonista del festival veneziano diretto da Àlex Rigola: dal primo laboratorio del 2010, fino al bellissimo Isabella’s Room, poi con il lavoro sui Sette peccati e su Shakespeare, fino al Leone d’Oro 2014.
Ripercorriamo la sua presenza alla Biennale Teatro attraverso articoli, interviste, recensioni e approfondimenti prodotti in questi anni dai partecipanti al laboratorio di critica, che hanno seguito il percorso di Lauwers e della sua Needcompany fra laboratori, spettacoli, incontri.

Continua a leggere Lauwers alla Biennale Teatro 2010-2015: un percorso con gli articoli del laboratorio di critica

Quei “Leoni” dei laboratoristi

A me capita di vederli soprattutto durante gli incontri: sono i laboratoristi della Biennale. Quando, alle quattro di pomeriggio, ci impossessiamo della Sala delle Colonne di Ca’ Giustinian, per i sistematici “talks” con gli artisti, la platea si affolla di volti giovani e giovanissimi.

Continua a leggere Quei “Leoni” dei laboratoristi